Si prega di inserire i valori in questo modo:

  • - come numero intero, ad esempio "9" o "23"
  • - come numeri decimali, ad esempio "2,1" o "15.7"
  • - come frazione, ad esempio "1/6" o "5 1/2"
Conversione Pollici » mm

Conversione Pollici » mm


⇓⇑ corresponde a
Conversione mm » Pollici

Conversione mm » Pollici


⇓⇑ corresponde a

Conversione da pollici a mm
La conversione da pollici a millimetri è ancora oggi necessaria in molti settori. Poiché per gli schermi integrati, ad esempio, in televisori, monitor di computer o smartphone di solito ha solo senso convertire da pollici a centimetri a causa delle loro dimensioni crescenti, l’indicazione in millimetri è particolarmente importante, soprattutto per gli oggetti provenienti dal settore dell’industria e del’artigianato. Ad esempio, le dimensioni di filettature, viti o tubi sono oggi espresse in pollici o, in relazione al sistema metrico decimale, in mm.

Il nesso tra pollici e mm
Come forse già si sa e come si può vedere nella pagina iniziale, un pollice equivale a 2,54 centimetri. Poiché cm e mm rappresentano un multiplo decimale dell’unità di misura (vale a dire 10-2 o 10-3), è altrettanto facile convertire questi valori. Con la differenza di 10-1 si può dire che un centimetro rappresenta esattamente 10 millimetri. Da questa conclusione si può ora dedurre che un pollice può essere equiparato a 25,4 millimetri in questo modo:
1 pollice = 2,54 centimetri (cm)
1 pollice = 25,4 millimetri (mm)

Perché un tubo ha un diametro di 33 mm e non di 25,4 mm?
Alcuni si saranno certamente fatti alcune domande riguardo alle dimensioni in pollici dei tubi e alla loro conversione in centimetri o millimetri. Qui si nota che il tubo con un pollice come contrassegno non ha appunto un diametro esterno di 25,4 millimetri, che ci si aspetterebbe con un contrassegno in pollici, ma un po’ più grande, vale a dire esattamente 33 millimetri. Ciò è dovuto al fatto che i primi standard per i tubi, stabiliti all’inizio del 20° secolo, si riferivano al diametro interno. Tuttavia, poiché le tecnologie di lavorazione non erano ancora abbastanza avanzate e la qualità dell’acciaio non era ovviamente paragonabile agli standard odierni, il diametro esterno era molto più grande, vale a dire di 7,5 mm. In questo modo si è ottenuto il diametro esterno di 33 mm.

Copyright 2017 by pollici-cm.it